mercoledì, settembre 05, 2012

cose






















Tutto quello che posso fare è scrivere. Scrivere e raccontarti cose che ancora non sai. Cose come gesti, angolazioni, prospettive, punti di vista, respiri, idee, voci, sospiri, inciampi, regole da infrangere, quelle infrante, il passato, un passo, un altro, il dubbio, l'attesa, l'odore di un vestito nuovo, le stanze con poca luce, le cose rimaste nella risacca, il rumore delle forbici sulla carta, le notti su un fianco, il domani e anche un attimo dopo, e mettere da parte i ricordi per l'inverno. Che io, sono quello che gli scrivi "Amore, tornando a casa, passi a prendere il latte?" e io mi conservo il foglietto. Ecco, sono quello la.

16 Comments:

Blogger amanda said...

ah pure io sa :)

2:43 PM  
Blogger hobbs said...

e due... :)

2:49 PM  
Blogger Mrs Quentin Tarantella said...

Ma quanto sei bello hobbs a leggerti "così" (che penso che c'è ancora speranza su questo pianeta e nel mio pianetasenzaamore)
:-) applausometro-al-massimo
Grazie.

7:12 PM  
Blogger albafucens said...

Ma esisti per davvero :) si riesce a scrivere cose
com.e queste.. solo con il cuore, cogliendo le sfumature, le piccole "grandi" cose... quelle che nella vita fanno la differenza, e saper custodire è un'arte

E' davvero un bellissimo pensiero, altro non so dire, a meno che non mi metta a cercare tutti i sinonimi di meraviglioso.

7:30 PM  
Anonymous aitan said...

Meraviglioso brano e... muito romântico.

6:41 PM  
Anonymous e.l.e.n.a. said...

che io sono quella che pure.

[ma gli amori del passato non suppliscono i non amori del presente.]

11:29 AM  
OpenID ioviracconto said...

Non solo i foglietti scritti.
Anche le facce perdute, le proprie memorie e quelle che ci hanno raccontato.
:-)

9:21 AM  
Anonymous laprincipessaraffreddata said...

a me piacciono gli inciampi...

12:32 PM  
Blogger hobbs said...

quentin: grazie per l'applauso allora... ;)

4:38 PM  
Blogger hobbs said...

albafucens: saper custodire, si. speriamo che serva...

4:39 PM  
Blogger hobbs said...

aitan: muito!

4:40 PM  
Blogger hobbs said...

elena: abolirei la parola "supplire" dal vocabolario, infatti.

4:40 PM  
Blogger hobbs said...

ioviracconto: tutto, proprio tutto.

4:40 PM  
Blogger hobbs said...

laprincipessaraffreddata: per me sono un'arte.... benvenuta :)

4:41 PM  
Blogger Lila said...

scrivere le cose che non sa, è come tentare di colmare le distanze inaudibili del paradosso di Zenone. E' meraviglioso, quanto conservare ciascun foglietto che ti ha scritto. Sono sempre parole sul filo delle lontananze.
Ma il latte poi, l'hai comprato?

6:45 AM  
Blogger hobbs said...

Oh, si certo, ma l'ho bevuto da solo.
va da se.

2:43 PM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home