mercoledì, novembre 12, 2008

legge di stevino


Lucien freud

non ti amo più. A lui cominciò a colare sangue dal naso, nel penoso tentativo di colmare il vuoto con il solito trucco dei vasi comunicanti. Aveva visto in un documentario che a far pena a volte ci si salva la pelle. Quindi cominciò a strisciare sui mobili e sulle pareti, e poi a contorcersi in cerchi concentrici chiamandosi lombrico. Alterare la voce, pensò. Ne uscì un tono glabro vagamente irritante, lei lo allontanava con i palmi distesi, con la stessa grazia con cui ci si toglierebbe la forfora da una giacca nera. Lui faceva mosse da bracco, lei aveva già il fagiano tra i canini, e il padrone aspettava dietro una duna con le canne del fucile appoggiate sull'avambraccio tatuato a morte. Troppo pigro anche per incazzarsi, indossò il vestito dello sconfitto, rantolando per la stanza con il cartellino del prezzo attaccato alle chiappe, aggiustandosi il bavero. E inscenò l'avanspettacolo del magnifico perdente, mentre dalle quinte la claque succhiava fette di limone, sbavando speranza nella stecca del trombettista. Nessuna creatura al mondo dovrebbe assistere non pagando, alla svendita del rispetto, e mai nei saldi del venerdì pomeriggio. L'amore dovrebbe morire come le persone, nel letto. E frignò ancora un poco, ricordando quando al telefono, nelle ore più corte della notte biascicavano sonno e possesso nei loro "scarica tu" "no prima tu".

22 Comments:

Anonymous Anonimo said...

piuttosto che muovere compassione meglio finire direttamente nello scarico,
che c'è tutto un mondo da scoprire nelle fognature

freeflight

8:23 AM  
Anonymous Anonimo said...

Caro Alessandro, felice di vederti produttivo e geniale come tuo solito, ti lascio questo commento per saluto e sorriso. Riccardo, montalcinese DOCG, amante dei periodi hawaiiani.

fulgensio@hotmail.com

9:35 AM  
Anonymous harveyz said...

pietà.

non so se per la tua bravura o per i lombrichi.

10:19 PM  
Anonymous e.l.e.n.a. said...

il "paradosso di hobbs" (naturale derivazione della legge di stevino!) è che più tu credi di aver appena letto quanto più di inverosimilmente meraviglioso ti sia mai capitato di, più tu sei smentito la volta successiva.

3:10 PM  
Blogger hobbs said...

freeflight: quando tocco il fondo, trovo una pala.

riccardo: alle hawaii, eravamo giovani, sedani, e forse anche belli.

harveyz: per i lombrichi, ovviamente... :)

elena: e dopo questo posso prendermi una vacanza, giusto il tempo di spallidire il rossore, e trovare il coraggio di scrivere qualcos'altro. Grazie di cuore.

4:52 PM  
Anonymous Anonimo said...

sempre un piacere leggere le tue perole quelle dette e quelle che rimandano al sotteso...;)
un abbraccio...

Alpan

5:59 PM  
Anonymous amantes said...

Davvero ben scritto, accidenti! Capito qui per la prima volta dopo aver aperto il mio blog, tornerò.

francesca

1:42 PM  
Anonymous rita said...

E' così bello da fare malissimo.
"L'amore dovrebbe morire come le persone, nel letto." Lasci senza parole, hobbs. Mi fa pensare a una Baia senzaa vento, dove "un finale andrebbe guardato sempre dalla sponda di un letto e riletto cento volte in cento anni fino a poterne parlare senza affanni". E poi ripasso i miei, e mi sovvengono i letti che ho sceso e le scale che ho rifatto, quelle volte, sì, quelle volte che finiva un amore, che finivo d'amore (e non è un refuso per "amare").

2:29 PM  
Blogger hobbs said...

amantes: benvenuta e grazie, con un po di calma, verrò a leggerti...

rita: grazie rita, poi te lo devo dire quel "finivo d'amore" è bello da morì!

12:23 AM  
Anonymous harvey said...

qualcuno che abbia pietà del lombrico ci vuole.
ma io chiedo altro.

7:58 AM  
Blogger hobbs said...

harvey: all'uomo o al lombrico?

8:21 PM  
Anonymous Silvia said...

Quando finisce un amore... Mi hai fatto venire in mente Cocciante. A me i lombrichi stanno simpatici.
Buona serata:)

4:36 PM  
Anonymous harvey said...

sei un evoluzionista, io credo.

6:19 AM  
Blogger hobbs said...

silvia: anche a me, poi è gente che se la tagli in due, gli ricresce un pezzo, non so se mi spiego...

harvey: nel senso che mi adatto.

1:47 PM  
Anonymous Anonimo said...

la capacità che hai di trasmettere immagini con le parole è straziante...
ci sn due tre frasi da scrivere e lasciare che la memoria le renda indelebili...
un bacio
Niobe

7:56 PM  
Anonymous Anonimo said...

l'ho letto più volte.
le mie parole hanno preso il volo.
di abbacinante bellezza.
freesia

3:57 PM  
Blogger hobbs said...

niobe: temo dipenda dal fatto che sono nato per disegnare... :)

freesia: grazie, il primo sorriso di questa domenica mattina.

11:30 AM  
Anonymous Anonimo said...

la fine dignitosa è un lusso per pochi, e in amore non è quasi mai contemplata.

amoilmare

9:56 AM  
Blogger hobbs said...

amoilmare: concordo, e bisogna anche poterselo permettere, come tutti i lussi. ora invece, dimmi dov'è finito il tuo blog...

9:59 AM  
Anonymous Anonimo said...

il mio blog era stanco.. :)
sta cambiando pelle.

amoilmare

9:56 AM  
Blogger hobbs said...

amoilmare: aspettiamo la tua muta allora... :)

10:39 AM  
Anonymous Anonimo said...

Getting a topaz ring as links london jewellery jewelry gifts from better-half is no lower than an awesome joy. discount links of london bracelets Many ladies do admire such jewelry sparkling through charms links of london their fingers. If you may get to own one as gift, links of london silver watches you will definitely appreciate such beauty and elegance for high class cheap links of london necklaces type of jewelry. Those who know what the actual worth of gemstones will links london pendants certainly love to have one added into their collection.

2:09 AM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home