venerdì, ottobre 31, 2008

mlle lumière (2/2)


Lucien Freud

il mio uomo sogna. Sogna a piccoli scatti, come i passi da fotogramma, rovescia gli occhi dietro le palpebre chiuse, busso allo spettacolo senza invitati con uno sparo di tosse. Vorrei che almeno una volta mi guardasse come guarda lo schermo, senza battere le ciglia. Negli occhi da ladro, guardo il riflesso dei treni in corsa, ingoiati nell'alito del vapore seppia. E voialtri con la bocca spalancata, come i cani alla luna, nella sorpresa della lampada e dell'ombra, seduti sul vostro stupore numerato, non sapete che il mio perdono è sulle sue guance, o nell'incavo del collo, nel gioco del biglietto a metà, nelle sue spalle strette. Perché mi ama come può, in bianco e nero.

25 Comments:

Anonymous Anonimo said...

Accettare l'amore di una persona, accettarlo così come è, anche se può sembrare meno "colorato" di come ce lo aspettavamo... sarebbe l'unico gesto d'amore vero possibile... peccato che spesso si cerca di aggiungere i colori...
in questo post ci sn delle frasi che mi hanno colpita in maniera dirompente, tu sai arrivare al cuore delle persone... diritto...
baci
Niobe

5:41 PM  
Anonymous rita said...

Lo stupore numerato, l'amore bicromatico, anzi senza colore, i sogni a passo di fotogramma generano un'atmosfera seppia che annebbia la vista e te la trovi nell'anima, come un respiro di treno a vapore, slancio ed asma. Poi s'infiltra un colore caldo che gocciola da un cuore paziente e il quadro si tinge, triste e struggente, eppure a suo modo trionfale, come ogni amore ad oltranza.

2:33 PM  
Anonymous Anonimo said...

qui da te accadono cose straordinarie...i commenti ai tuoi post sono un post nel post...un arricchimento degli stessi...e poche volte accade...sei uno "stimolatore" come pochi...complimenti...;))

Alpan

3:21 PM  
Blogger hobbs said...

niobe: il bianco e nerò ha sfumature impensabili, lasciano un ampio spazio alla fantasia e alle proiezioni. Le stesse che spesso mettono gli altri nella condizione di credere di doversi accontentare, o di pensare "prima o poi cambierà"

rita: saper aspettare. Commento bellissimo...

alpan: e qui è tutto merito vostro, si dica.

4:40 PM  
Anonymous Anonimo said...

quando si ama veramente, tutto è a prescindere.

sei sempre così intenso.

amoilmare

10:43 AM  
Anonymous e.l.e.n.a. said...

il mio uomo sogna è come un'apertura di credito illimitata. gli universi possibili che tu ci fai sognare.

12:57 PM  
Anonymous Anonimo said...

chissà...se cominciasse a sognare anche lei magari si incontrerebbero in una pellicola cinemascope a colori. salvo cominciare litigare per il genere di film...
misiasays

9:42 PM  
Blogger hobbs said...

amoilmare: amare è come essere distratti, o incantati.

elena: nessuno è più indifeso. di uno che dorme intendo.

misiasays: o scoprire che è stata ricolorata dopo. che orrore...

9:27 AM  
Anonymous Anonimo said...

ti prego, perchè fai così?
Gianni

1:17 PM  
Blogger hobbs said...

gianni: che ho fatto?

1:52 PM  
Anonymous Anonimo said...

delicato. poetico. incredibile. e basta, in questi giorni ti sto rintontendo di aggettivi (potrei inventarne un lavoro). :D
bacetto.
freesia

5:47 PM  
Blogger hobbs said...

freesia: me li dovrei segnare, per i giorni bui.

11:44 PM  
Anonymous Anonimo said...

volevo solo dire che non mi piace quando "il mio uomo sogna". Lo preferisco quando, dopo l'amore, mentre io appoggio il punto g sul comodino, si toglie la dentiera e abbracciandomi mi sussurra: "cava, tienimi stvetto fovte fovte".
Gianni

6:21 PM  
Blogger hobbs said...

gianni: mi ricorda qualcosa...

6:23 PM  
Blogger flounder said...

io vorrei saper amare così.
con la capacità di sopportare il tradimento del sogno e la capacità di accettare certe dolorose assenze di colore.
uffà.
stamattina il tempo è cupissimo, bianco e grigio e io mi sento di peso al mondo.

10:34 AM  
Blogger hobbs said...

flounder: ti capisco. Io vorrei saper amare proprio. Stò diventando affettivamente stitico. A roma c'è un sole opaco, siamo dentro una bolla di vetro bianco. e che palle.

vorrei chiederti di leggere una mia cosa, però.

10:44 AM  
Blogger flounder said...

dammela

11:18 AM  
Anonymous didola said...

no no io voglio essere amata in tecnicolor
(anzi ti dirò lo sono stata :-))

10:39 PM  
Blogger hobbs said...

didola: beata te... :)

9:31 AM  
Anonymous harvey said...

è vero.

10:27 AM  
Anonymous harvey said...

in
quietudine
dalle tue
parole
come mosto
pieno di vespe
ronzanti.

10:28 AM  
Blogger hobbs said...

harvey: è solo cinema... :)

3:03 PM  
Anonymous harveyz said...

non mi pare poco.

10:31 PM  
Anonymous Silvia said...

Come ho fatto a perdere questo gioiello? Le ultime tre righe sono commoventi. L'amore è questo.

10:46 PM  
Blogger hobbs said...

silvia: le ultime tre righe ringraziano sentitamente, e pure io...
grazie.

10:00 AM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home