mercoledì, marzo 12, 2008

mattat'ore


Vittorio Gassman (© Claudio Porcarelli)

sono solo corde, sei, nel gozzo. Pizzicato, vibrato ,largo con brio. Le senti le budella ? le costole d'ebano e mantice, il soffio tra i denti, la lingua che scava. Un arco di schiena, una fionda, la danza scalza ha il rumore della stoffa, un fruscio di passi a memoria, la polvere è zucchero sotto le suole. Il nero è un cuoio, la maschera addosso, sotto la pelle sopra le ossa, un occhio che batte. L'improvvisazione è un tic, una mosca che sbatte su un vetro, l'uscita soffiata in una bolla, la saliva ingoiata a forza, la buca del suggeritore vuota. Un atto unico.

15 Comments:

Anonymous freesia said...

e le tue sono magie di parole.

10:53 AM  
Blogger hobbs said...

freesia: magia, diciamo che faccio qualche trucco con le carte...

11:10 AM  
Anonymous Anonimo said...

un atto unico.. in solitudine.
ho il rimpianto di non averlo mai visto a teatro.


amoilmare

11:35 AM  
Blogger hobbs said...

amoilmare: chi recita è solo...

1:00 PM  
Anonymous Anonimo said...

...mattATTORE....
e che altro aggiungere?
Atto unico...atto dovuto...;)
bello...
ciao

Alpan

3:36 PM  
Blogger hobbs said...

alpan: allora sono due atti...:)

4:48 PM  
Anonymous Anonimo said...

qui

http://www.youtube.com/watch?v=qENwEuD__2E

buongiorno bellezza

la cicciarelli

11:33 AM  
Blogger hobbs said...

la ceciarelli: :)) avrebbe potuto rendere bella qualunque cosa, che mi pare la più grande delle qualità.

11:57 AM  
Anonymous Anonimo said...

Atto unico e terribilmente ansiogeno e solutario, oserei aggiungere...
Niobe

6:03 PM  
Anonymous Anonimo said...

ps: quando ho letto il titolo sai cosa mi è venuto in mente? Matto a ore...non so mica perchè ma ho dovuto rifletterci per vedere il titolo originale
sempre Niobe

6:05 PM  
Anonymous aitan said...

un matto unico,
anzi due

9:00 PM  
Blogger hobbs said...

niobe: e cos'è in fondo un attore se non un matto a ore? nella mia testa il teatro era vuoto, questo permette l'idea dei suoni e dei rumori come lo zucchero sotto le scarpe. anche se ho sempre pensato che un pubblico in silenzio "riempie" lo spazio, ed ha quindi un suo suono. Insomma, questo era un pezzo che nella mia testa aveva un piccolo eco, e forse qualcuno, non visto, a spiare nascosto nel buio. attore e spettatore, e viceversa...

aitan: assolutamente unico.

2:39 PM  
Anonymous zaritmac said...

e poi il Mattatoio della depressione... Non posso evitare che mi torni in mente ogni volta che ripenso a quel viso, a quella voce. A quell'Edipo che mi tolse il fiato.

10:52 AM  
Blogger hobbs said...

zaritmac: è vero, tanto talento e tanto dolore, quasi a non poterlo sostenere. C'è una affascinante teoria sul senso di colpa nelle persone dotate di genio, sostiene che non avendo fatto nulla per meritarselo, dato che dipende dal caso, viene vissuto più come un ingombrante fardello da portarsi appresso che come una benedizione.
e forse tradire le aspettative altrui, o temere di non essere umanamente all'altezza del proprio dono fanno il resto.

9:50 AM  
Anonymous Anonimo said...

Getting a topaz ring as links london jewellery jewelry gifts from better-half is no lower than an awesome joy. discount links of london bracelets Many ladies do admire such jewelry sparkling through charms links of london their fingers. If you may get to own one as gift, links of london silver watches you will definitely appreciate such beauty and elegance for high class cheap links of london necklaces type of jewelry. Those who know what the actual worth of gemstones will links london pendants certainly love to have one added into their collection.

2:16 AM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home