martedì, aprile 17, 2007

l'anticipo



pensavo, piantato nella marmellata grigia dell'asfalto, che se mi avessi visto li, immobile, guardarti a passo uno, incapace di perdonarmi almeno quanto frugarmi nelle tasche, e ricordare in una manciata di graffi, che tutto il tempo che non ho passato a disegnarti è stato tempo perso. Se mi avessi notato così, vestito male, come si conviene ad ogni stupore ingessato, te ne saresti accorta, che il silenzio, dell'addio, era solo il contrappunto. Se ti fossi voltata un attimo prima, forse, sarei ancora li. Ormai apparteniamo agli sguardi , alla memoria e a nient'altro.


23 Comments:

Anonymous amelia said...

certe scelte sono il metronomo delle possibilità non vissute. accordiamoci. altro non possiamo fare, credo.

2:00 AM  
Anonymous freesia said...

stavolta mi hai fatta piangere.
ti voglio bene.
(l'immagine... grazie per avermelo fatto leggere quel libro.)

10:36 AM  
Anonymous Anonimo said...

In effetti disegnare qualcuno lo vedo come un grande atto di amore. Sublimato.

Non mi hai fatta piangere solo perche' ho finito le riserve liquide.
Solo emozioni a secco.

Ti adoro
charm

11:59 AM  
Blogger daniela said...

Da poco ho finito di leggere "La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo". E non posso fare a meno di pensare che, ogni volta che amiamo, siamo tutti un pò come il protagonista: ci siamo, un attimo prima di non esserci più.
Per l'ennesima volta grazie.

12:41 PM  
Blogger hobbs said...

amelia: cambiare tempo, basterebbe.

freesia: dovrei smetterla di postare pezzi che fanno questo effetto.

charm: le emozioni a secco sono le migliori, non macchiano...

daniela: in un post che parla di un singolo attimo, mi pareva un immagine perfetta.

quel libro, non ha eguali.

3:04 PM  
Anonymous freesia said...

ma piangere è catartico, continua, per favore.

4:53 PM  
Anonymous katiuuuscia said...

che significa asso uno?
per il resto... non ho parole.

6:35 PM  
Anonymous Anonimo said...

Hobbs posso farti da ufficio stampa?
:)
Smoking

8:12 PM  
Blogger hobbs said...

katiuuuscia: il passo uno è un particolare tipo di ripresa usato nell'animazione, da quell'effetto un po a scatti tipico dei vecchi film in bianco e nero. Mi pareva perfetto qui, per una storia su un attimo, sincopato e dilatato in 10 righe...

smokingpermitted: sarebbe un onore, ma, una col tuo talento, dovrebbe farlo per se stessa...:)

12:29 PM  
Anonymous Anonimo said...

.

3:24 PM  
Anonymous sgnapis said...

Mi dispiace. E'come recidere un fiore. Morirà, e pure conservato tra le pagine di un testo non ne rimarrà che una sottile idea che con un colpo maldestro potrà sbriciolarsi o addiruttura essere dimenticata per sempre. Tra righe d'inchiostro che non hanno mai conosciuto il calore del sole.
Inutile dire che il mondo è pieno di fiori.
:-)

9:46 PM  
Anonymous Anonimo said...

un bellissimo post, specialmente l'ultima frase... terribilmente vera...
baci
Niobe

10:20 PM  
Blogger hobbs said...

svirgola: a me, servirebbe un innaffiatoio, sia per i fiori che per le parole. magari piove.

niobe: certe chiuse andrebbero proibite. grazie.

10:36 AM  
Anonymous Serena said...

Come un libro letto e riletto, hobbs.

(Il rapporto)

Serena

7:22 PM  
Anonymous sgnapis said...

ti compro un innaffaitoio, le previsioni dicono che sarà un'estate torrida.
Giallo va bene?

2:26 PM  
Blogger hobbs said...

serena: lo dimentico tutte le volte, me ne ricordo solo nel finale.

sgnapis: arancione, e stiamo a posto.

:) buon week end.

2:30 PM  
Blogger grethe said...

oh. quanto mi appartiene questa tonalità d'amarezza...

3:35 PM  
Anonymous fotoreportress said...

Solo adesso mi accorgo che giocare d'anticipo mi ha portato sempre un gran sfiga.

10:40 PM  
Blogger hobbs said...

grethe: dovrei dire che mi dispiace, forse, ma anche no :).

fotoreportress: e tu non farlo.

11:33 AM  
Anonymous aitan said...

io mi sono commosso,

persino rivisto
da tutti e due i lati del marciapiede

9:47 AM  
Anonymous m. said...

ah, hobbs. non pare vero, e non sappiamo neanche se è giusto e bene aspettare un finale consolatorio.

10:00 AM  
Blogger hobbs said...

aitan: quasi ti invidio, a me tocca sempre lo stesso lato. bisogna accontentrsi. bentornato.

m: non c'è, e anche io non so se dire purtroppo. anche in questo senso i tempi sono tutto.

12:57 PM  
Anonymous Anonimo said...

Quando postiamo un posticipo...
eh su...
niobe

3:19 PM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home