giovedì, settembre 01, 2005

ottopermille

http://citarsiaddosso.blogspot.com Posted by Picasa


Iersera, in una meditabonda ed afosa cena a casa di Q. mentre aspetto il secondo, indeciso se scoprire una cura per la stronzaggine congenita nelle commesse o intrattenere gli ospiti infilandomi delle cannucce nel naso, alla fine opto per uno sterminio sistematico e ragionato delle zanzare tigre e non (anche se verso l’una e un quarto mi convinco dopo il sesto morellino di Scansano, di averne scoperta una nuova specie che porta sul dorso lo stemma dell’AVIS). Sfinito ed esangue mi dedico ad un distratto zapping mentre gli ospiti fissano una falena che frigge nella zanzariera come i re magi la cometa, decantando la bontà di certa “robba” spedita da un caro amico (detto Narkos) che uscirà dal carcere di Marrakech solamente nel 2070, quand’ecco che mi illumino di mmenso nel mezzo di uno spot dove un prete con la faccia da apostolo-operaio-pugile che lavora nel carcere di latina mi invita a donare l’otto per mille alla chiesa cattolica, con il solito Morricone-Mission in sottofondo. Combatto un attacco d’ansia in cui cerco di dimostrare che il cinema porno è cultura, poi mi riprendo. Ora Ammetto che in questi ultimi mesi ho rispetto a certe cose, tolleranza zero, ed una instabilità emotiva che mi ha spinto più volte a tentare di mettere a forza delle nike air ad un francescano, a tagliare di netto la barba di un pastore ortodosso alla prima di “Incesto e Rassegnazione” e se fossi più pudico vi ometterei volentieri il riempimento di una acquasantiera con del Gatorade sconsacrato a Santa Maria in Trastevere, ma poiché non lo sono mi offro al vostro giudizio, confessando che ho anche cercato di spacciare profilattici fuori da un seminario gregoriano a Belluno e che sono andato a Colonia con i papaboys vestito da Stalin in giarrettiera e frustino, ma resta il fatto che sono obbligato a dare parte dei miei soldi ad un tizio che non conosco e che lavora per un tizio che non solo non conosco, ma in cui non credo. Alternativa non meno trista, sarebbe destinarlo al governo italiano, presieduto da un serio candidato ad un onesto quanto prestigioso lavoro al circo Barnum come nano-clown e che, a parte il mio portiere (Ottone Severini ndr.), ha cercato di corrompere financo la befana ,che lo avrebbe denunciato, ma che si è vista soffiare la vittoria in tribunale per decorrenza dei termini poiché il novello Tatù (il nano di fantasilandia ndr.) della politica italiana sciorina “autoleggi” a raffica riducendo proprio la decorrenza dei termini per truffa, corruzione e collusione mafiosa ad un quarto d’ora dopo il reato. Ecco quindi a chi amerei destinare il mio otto per mille. Lo darei ad una persona che vive con una pensione minima ,o muore con una minima pensione, ad una persona che deve appoggiarsi ad un bastone per muovere passi incerti in un mondo senza protesi che va troppo veloce e non ascolta. Una persona che siccome è sorda non è che importi tanto se il mondo non ascolta e tutto sommato nemmeno se parla. Lo darei ad una persona che non mangia con denti propri, gli stessi che gli sorridono dal bicchiere sul comodino ogni sera prima di andare a letto. Lo darei ad una persona che ha più sopramobili e centrini che capelli in testa, una persona che usa le pattine anche in settimana bianca per farci la pista nera al Sestriere , una persona che continua a regalarmi le fave col pecorino pur sapendo che soffro di favismo, una persona che continua a chiamarmi Ermanno o Francomaria , mai Alessandro. Quella persona che vi legge le fiabe prima di mettervi a letto e poi si addormenta lei, sbavando sul vostro libro preferito, una persona in cui credo, che non fa miracoli, una persona che… insomma, Voglio dare l’otto per mille a mia nonna.

20 Comments:

Anonymous nonna said...

caro, tessoro de nonna sua che je vole tanto tanto ma tanto bene...
Che me l'hai comprato poi il misuratore de pressione e le pasticche per l'ipertensione?

4:05 PM  
Anonymous skritch said...

tenero hobs... rimanendo in tema... io senza saperlo già lo do a mammaikea, e invece pur'io lo voglio dare a tua nonna! :)

4:26 PM  
Anonymous jameS said...

l'otto per mille.
faccenda che mi fà riflettere ogni volta, e ogni volta m'incazzo come una furia.
destinarli alla croce che chissà cosa se ne fa del mio 8. non ne ha abbastanza?
si, opere caritatevoli dove dietro ci sono gare d'appalto, dove le buste, diventano stecche e qui a milano, le chiamiamo anche mazzette, ma nel mondo, si chiama corruzione.
mi incazzo perchè se non li do al parroco, li do allo stato e li, non commento.
perchè, se propio devo un 8 non c'è una lista che sia almeno di 20 voci, chessò, i bambini orfani, centri per donne che hanno subito violenze, mali impronunciabili, al vicino di casa che manco sta in piedi su quell'unica gamba che a ottobre gli toglieranno....
complimenti hobbs, ho sempre pensato a quell'8, ma non mi sono mai fermato abbastanza per scriverci 2 righe.
geimS

5:17 PM  
Anonymous sempre nonna said...

caro Ermanno... in farmacia ce so' passata io, che se aspettavo a te me scoppiaveno le varici!!
Nonna tua

9:19 AM  
Blogger hobbs said...

@nonnatina:..il misuratore l'ho comprato usato di contrabbando in una usl di torpignattara alla modica cifra di 12.000€, dovrò vendere un rene, ma c'ha una vocina elettronica che dice "stai aschioppà" quando la minima è troppo alta...:)

@skritch:..nonna ringrazia...e io pure! :)

@jame:..il problema di fondo è "ma che altro cazzo volete da noi?"
ma magari esagero, ricordiamoci sempre che questo è il paese dei condoni tombali...:)

3:23 PM  
Blogger gipsyqueen said...

parole sante...tua nonna - quella vera! - deve essere orgogliosa del pensiero...
più che ulteriori soldi al Circo Barnum o a scarafaggi e pinguini del clero, è forse meglio dare un po' di sangue alle zanzare, almeno godono un po' visto che vivono così poco...l'accostamento tra le due immagini era intenzionale vero?

4:14 PM  
Blogger recel said...

bypasso sull'ottoxmille, è proprio questione di avversione alle tematiche fiscali...
condivido le tue riflessioni da me. ma confido di essermi un po' persa sui comportamenti trasversali!
già ho problemi con quelli dritti...
un bacio

6:55 PM  
Anonymous Roberta said...

Mah, l'otto per mille recepisce la disciplina della clausola concordataria, che riconosce il valore culturale della religione cattolica nella storia del nostro paese.
Quello che dovrebbe essere pubblicizzato di più è secondo me, la possibilità di destinare l'otto per mille ad altre istituzioni, cosa che non viene quasi mai fatta.
Poi, al patronato ACLI, la scelta in favore della Chiesa Cattolica è ça va sans dire, obbligata perché già predeterminata da un modulo prestampato. Alla faccia della libertà d'opzione.

9:53 PM  
Blogger hobbs said...

@gipsyqueen:..intenzionalissimo:))....

@recel:...intendevo dire che certi comportamenti sono trasversali rispetto ai sessi, molto più di quanto si possa credere e credo, anche i giudizi in merito (che detto fra noi non servono a un c... se non a far finta di non ricordare che ci siamo passati tutti...) :)....

@roberta:...(tostissima come sempre!) sul valore storico e culturale posso anche essere d'accordo, sul motivo per cui destinargli dei soldi un po meno, anche perchè se possono spendere tanto da pagarsi cotante campagne stampa....
gli altri infatti (forse) semplicemente non possono permetterselo...
rivendico allora il diritto di destinarli (se proprio devo) a chi voglio io :)....

9:19 AM  
Blogger Evdea said...

Hobbs, sento di dovertelo dire, non sono in malafede, pensa a me liberamente come a tua nonna, anche se non sbavo ma sputo!

10:14 AM  
Blogger hobbs said...

@evdea:...so che sei in buona fede , ma pensarti come mia nonna mi riesce difficile, sopratutto se sputi...:)

10:37 AM  
Anonymous nonanano said...

cielo mi metto a piangere... voglio dare l'otto per mille a tua nonna anch'io... però se se mette a fa la pista nera con le pattine io col cavolo che la seguo!!! c'ho già il fiatone...

1:26 PM  
Blogger mn said...

la soluzione: smettere di pagare le tasse. sono un genio!
oppppps mi suona la finanza...
ciao hobbbbbbbbbsssssss, buona domenica

11:59 AM  
Blogger hobbs said...

@nonanano:...no, niente lacrime ti prego...solo tanti soldi :)....

@mn:..non ci avevo pensato..:) se eri amica di Franco non dovevi nemmeno aprirgli alla finanza....:))

12:20 PM  
Blogger alpan said...

ciao hobsino, ben ritrovato!!!
Anche io sono per donare l'8 per mille a tua nonna e sposo in pieno il finale del tuo post....
si potrebbe dire: lOTTO per mille giuste cause..;)

12:49 PM  
Blogger hobbs said...

@atutti: ..mia nonna ringrazia di cuore, al momento possiede un albergo a dusseldorf, un twingo senza ruota di scorta, due alani e un appezzamento di terra coltivato a tamarindo in lucania e una tagliola per grizzly senza molla... sembra telethon!!

12:52 PM  
Anonymous skritch said...

hai un msg pvt su splinder (ma li leggi?) :))

3:33 PM  
Blogger hobbs said...

@skritch:..certo!! quando li leggo...:)

4:09 PM  
Blogger Evdea said...

Va bene, se mi impegnassi a non sputare?

5:04 PM  
Anonymous Gnogna gnegna gnegniera said...

Gnao amogne :)

5:08 PM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home