mercoledì, settembre 27, 2006

il senso della mano

Posted by Picasa

Egregio prof. Van De Groof

Il nostro piccolo Mathias (13 anni) ha denunciato un vistoso calo della vista negli ultimi sei mesi, perdendo ben 3 diottrie all'occhio sinistro e quattro al destro. Siamo molto preoccupati per la sua salute e non vorremmo, come temiamo da tempo, che il tutto possa essere ricondotto ad una sua diciamo “esuberabza” ormonale. Abbiamo tentato di dissuaderlo con l'ipnosi prima e poi legandogli la mano destra con una manetta al passante dei pantaloni, con il solo risultato di spingerlo a diventare mancino e a brutalizzarsi con la sinistra. Un suo suggerimento ci darebbe infinito sollievo.

Ingo e Bertha Kauffmann

Ricevo molte lettere come questa e, Devo proprio dirvelo, con la masturbazione non si diventa ciechi. Io ormai dovrei avere un cane guida ed una pensione di invalidità totale. Debbo accontentarmi di una periartrite al polso, incerti del piacere. Però in compenso è liberatoria e, nel caso la serata non sia andata come speravate, (il che accade nel novanta per cento dei casi), potrete sempre rispolverare il classico “faccio da me”. Buona parte del merito va alla vostra fedele mano dominante. Niente preliminari estenuanti, a meno che non desideriate limargli le unghie o cospargerla di crema glisolid sussurrandogli che è una porca o che la sposerete entro l'anno. Dopo, non dovrete riaccompagnarla a casa, non sarà necessario fargli le coccole per due ore mentre state entrando in coma da sonno e sentite le voci metalliche, e romantici come siete, la ritroverete al vostro fianco al risveglio. Non vi dirà mai mentendo spudoratamente “tesoro sei stato fantastico stasera” generando quelle perverse conversazioni a catena in cui voi non dovrete rispondere “ma amore, ci ho messo i soliti quattro minuti…” (e lei fortunatamente non vi ricorderà che in realtà ce ne avete messo uno in meno). Scongiurate senza tema di smentita posizioni circensi senza rete e ansie da prestazione, anche perché, per sua natura non potrà mai chiedervene più di cinque e in caso di clamorose cilecche spaccerà il tentativo di approccio per un innocuo grattino, passando poi in modo vago e rilassante ad esplorarvi le narici infilata fino all'orologio estraendo gemme di ogni caratura e colore, per non parlare del fatto che le tasche saranno il luogo più strano in cui vi chiederà di farlo (con buona pace di ascensori, montacarichi, shuttle, latrine, cinema, ospedali psichiatrici, cinodromi, palazzetti dello sport, sale operatorie, musei delle cere, supermercati e la cucina di vostra nonna cardiopatica). Se guarderete un film porno insieme non sfoggerà risatine da manicomio criminale ad ogni rapporto anale e sarà lei a saltare le scene in cui i protagonisti parlano del senso della vita oliando due vibratori alti come Kareem Abdul Jabaar schiacciando il tasto ffw, e non scoppierà in lacrime confrontando le dimensioni e raccontandovi che l'ex di turno era uno stronzo-superdotato e ce lo aveva come un tronchetto della felicità ma che lei non poteva fare a meno di lui perché adora essere massaggiata con un crick sulla groppa purchè contemporaneamente le si citi Nazim Hikmet a memoria. Sul piano più strettamente economico invece, l'onanismo può essere una formidabile fonte di reddito, ho scoperto che il Milwakee Memorial Hospital paga 35 dollari per la donazione del seme, scioccante non trovate? Soprattutto per uno come me che lo fa gratis tutti i giorni, se fossi nato a Milwakee adesso avrei un loft in centro e una Lamborghini rossa, invece devo rottamare la mia skoda a pedali. Altri vantaggi saranno che probabilmente piacerà a vostra madre e a tutti i vostri amici, compresi quelli con cui andate a puttane ogni mercoledì. Tra le controindicazioni mi preme mettervi in guardia solo sul sesso tantrico, 4 ore di autoerotismo vi ridurranno come una mummia spastica. Spero di aver sedato ogni vostro dubbio, ricordandovi che seguendo questi pratici suggerimenti andrete incontro a risvegli dorati. come ogni mattina aprirete gli occhi nel vostro letto a una piazza e mezza sdraiati al suo fianco e gli sussurrerete un grato e amorevole buongiorno e lei, la vostra amata mano, vi mostrerà l'anulare proteso come un obelisco. Vita di merda.

tratto da "manoscritti misogini" di Roy Hobbs 1967


25 Comments:

Anonymous Anonimo said...

Forse dimentichi che tuo figlio Elf ha imparato da te le due ore di coccole, le tre di pupazzi di neve e il giorno alla settimana riservate a decorazioni d'albero e a pattinaggio sul ghiaccio.

Firmato: Annah Hobbs

6:09 PM  
Anonymous Anonimo said...

Il professor Hobbs non fa i conti con me, costretto ad un romanticismo integrale dalla quinta vertebra in giù. Trascorro la più parte della giornata sdraiato, a letto, e anche se catturo tantissimi serial killer, l'amore è un'altra cosa.
Penso ad Amelia, ma non ho mano con cui consolarmi.

Firmato
Lincoln Rhymes

6:15 PM  
Anonymous flounder said...

una domanda tecnica: l'essere ambidestri vale come primo tentativo di harem oppure si intrattengono relazioni clandestine con una delle due?
(com'era il fatto? non sappia la destra ciò che fa la sinistra, etc etc)

11:46 PM  
Blogger hobbs said...

@anna hobbs(?):...io credo, che lei si sia presa per qualcun altra, dato che il manoscritto in questione appartiene al prof. Van de Groof, ne deduco che lei quondi deve essere anna Van De Groof, anche perchè la informo che Mr. Hobbs non è professore e nemmeno sposato, ed in una recente privatissima conversazione mi ha confessato che non tiene assolutamente ad avere nessuna dlle due cose.

@Lincoln Rhymes:...e però è il protagonista di svariati gialletti, quindi famoso, quindi ricco, quindi in grado di farsi prestar la mano da qualche infermiera compiacente...

@flounder:...sarebbe poligamia in effetti, io per non far torto a nessuna alla seconda faccio fare solo le pulizie (pagando i contributi)...

12:24 PM  
Anonymous Anonimo said...

ffanculo, ricco io, che spendo tutto il mio stipendio per sedie turbo e letti hihg-tec, cannuccine supersensibili e mouse con comando sublinguale, avanzando al MASSIMO due lirette per una di quelle zoccole del mercoledì.

Lincoln

4:29 PM  
Blogger hobbs said...

@lincoln:...non si lamenti troppo, che io il mercoledì c'ho judo...

4:32 PM  
Anonymous MisterOlimpia said...

eppure, caro Hobbs, c'è chi dice che alle ore di ginnastica si incontra la donna per la vita.
Poi allo judo ci sono le orientali, sogno erotico per eccellenza dell'immaginario collettivo.
Si comincia con uno scambio di attrezzi, una pedana in due, un'asciugatina nel suo telo, "mi presti la chiavetta che io l'ho dimenticata...", "ci vieni alla cena che fanno a fine mese", e in menchenonsidica ti ritrovi a Tajwan a lavorare a cottimo.

5:41 PM  
Blogger Pralina said...

Lo conosco bene, il senso della mano... sì.

8:04 PM  
Anonymous Anonimo said...

vorrei, se mi è concesso, a tutto ciò aggiungere una piccola postilla per le femminucce che leggono: oh donne non vi spaventate quando tiziano Ferro canta "stop dimentica" (o stop sei lesbica) nè quando la donna accanto a voi sull'autobus parla con Federica la mano amica. i vantaggi nel farsi da sè sono innumerevoli: niente contraccettivi, niente contraccettivi dimenticati, niente uomini che russano accanto a voi tre secondi dopo aver finito (e quindi 183 secondi dopo aver iniziato), niente vestiti sporchi in giro sul pavimento di tutta casa, niente asciugamani appallottolati in bagno nè la tavoletta perennemente alzata (oppure abbassata ma sporca). Federica, la mano amica, vi terrà compagnia nelle fredde notti di inverno, vi ascolterà quando ne avrete bisogno e non guarderà mai un'altra. soprattutto non vi chiederà di stirargli le mutande nè paragonerà la vostra cucina a quella della beneamata mammina. non farà scenate di gelosia e non dimenticherà la fede sul lavandino.
ps: in commercio esiste anche la versione di Ferica la mano amica super attrezzata (come direbbe mia nonna "gli uomini vanno e vengono ma un vibratore con le pile duracell è per sempre).
tratto dal manuale delle giovani marmotte (anno 1987)
F.

11:46 PM  
Anonymous Anonimo said...

Il massimo che ho fatto e' stato baciarmi allo specchio. Con la lingua.

Cosi', tanto per sentire cosa si provava ad essere baciati.

Ma ero piccina. Insomma, mica tanto.

Il resto e' come farsi il solletico da soli.
charm

9:58 AM  
Blogger hobbs said...

@misterolimpia:...nessuna donna fa judo, ringraziando iddio...

@pralina:...non avevo dubbi...

@F:...come diceva troisi, l'uomo e la donna sono le creature meno adatte a stare insieme, sono troppo diverse...

p.s.
credevo lo avessi letto su donna moderna...

@charm:...come diceva il tizio che succhiava i chiodi arruginiti, "i gusti sono gusti"...

10:34 AM  
Anonymous Anonimo said...

Dovevo immarginare che frequentare il blog di un disegnatore era pericoloso.

1:45 PM  
Blogger hobbs said...

@anonimo:...e più pericoloso ancora è essere frequentati dagli anonimi...

1:50 PM  
Anonymous tinapika said...

il seSso della mano...

p.s. è passato E. l'altra mattina. M'ha fatto piacere.

cià

2:03 PM  
Anonymous willmummy said...

trovandomi con tutte e due le mani già ad uno stadio di mummificazione avanzato non riesco ad esprimere chiaramente la mia opinione, tanto sarebbe sicuramente stato un pensiero del cazzo.

4:03 PM  
Blogger hobbs said...

@tinapika:...ho saputo. ci si diverte in mia assenza eh?! :D....

@willymummy:...con il profilattico però...:)

4:22 PM  
Blogger Stefania said...

Come sarebbe a dire "nessuna donna fa judo, ringraziando iddio" !
Vuoi forse mettere in dubbio la mia femminilità, io che ben sei anni fa feci ben cinque mesi di tale disciplina?

(si capisce che scherzo, eh?)
Ciao hobbs.
:-)

10:46 PM  
Blogger hobbs said...

@stefania:...in cinque mesi impari a malapena a infilarti il kimono...:)

11:14 AM  
Anonymous tinapika said...

come insegna elio... "ti saluto con l'altra manooooo".

11:38 AM  
Blogger hobbs said...

@tinapika...!!:D, il grande vantaggio dell'ambidestrismo...

11:48 AM  
Anonymous Anonimo said...

ma sopratutto la mano nn ti chiede come mi sta il vestito? Ehi sii sincero eh!!!! e se poco poco le dici che nn le sta bene viene giù il finimondo e ovviamente andate in bianco perlomeno per due mesi ahahahhahaha :)
Eh si, pur essendo una donna riconosco i nostri limiti... mano adorata.
baci
Niobe

12:29 PM  
Blogger hobbs said...

@niobe:...tutto sto tempo per così poco?...

12:45 PM  
Blogger Stefania said...

beh allora si vede che il kimono lo mettevo bene ;-) pensa che mi diceva "se ti alleni seriamente, visto che hai stoffa, ti porto al campionato regionale!"
umm.. a distanza di anni un dubbio atroce.. ce stava a provà?? :-)

7:01 PM  
Anonymous katiuuuscia said...

queste mani, che sanno fa'
come diceva zucchero, con le mani sbucci le cipolle, preghi il signore

11:34 PM  
Blogger hobbs said...

@katiuuuscia:...tutta colpa del pollice oppinibile...

12:31 PM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home