lunedì, settembre 18, 2006

con gli occhi chiusi

Posted by Picasa


La fuga è un passaggio ponte con il biglietto di un altro, salsedine sulle sopracciglia. Passaporto con una foto senza chili, eppure, non ho un passato leggero. Aspetto di vedere Palermo e un mattino qualsiasi, li, appena dietro la nebbia, subito dopo il sonno e le ciglia. Scelgo l'omertà di un ricordo distorto, La colpa, lavata via con la saliva, piccolo bacio di Giuda. Tra i denti è il dolore, come un morso da baio, cerchi di lingua. Scava amore mio, che poi ti guardo agitare la mano ed il lino appresso alle mie valige di cartone, ai ricordi tenuti con lo spago, insieme ad altri cento, io, che fino a cento non so nemmeno contare. La tua pietà è sulla nuca, come un braccio dietro le spalle dopo un brivido da rugiada. Sventola ancora amore mio, mezzo metro di mare ancora, e non avrò più faccia, come i ricordi con gli occhi chiusi. Arriverò di venerdì, come Il sale sulle ferite, come aceto negli occhi, senza perdono, voltato di spalle. Avere un sorriso decadente, regala appena qualche buona informazione, le sale d'attesa, i depositi bagagli e un cognome storpiato. E tu Scrivimi amore mio, una lettera al giorno e ricordati bene di non spedirle mai, perché una vita senza amore è una vita senza dolore.

39 Comments:

Anonymous Anonimo said...

Credo ci sia un dolore per ogni cosa, per la presenza e per l'assenza, per il sapere e il non sapere, per amare e non amare, bisogna solo decidere quale dolore siamo in grado di sopportare...
un bacio
Niobe

2:49 PM  
Anonymous Anonimo said...

ps: ovviamente un dolore "diverso"

2:50 PM  
Blogger Pralina said...

Sono tornata... e sono felice...
Tanti baci e abbracci e coccole varie,
:DD

4:03 PM  
Blogger Evdea said...

uff.. :.)

9:35 PM  
Blogger hobbs said...

@niobe:...ognuno ha i suoi demoni...

@pralina:...bentornata, parli come la fenech adesso?...

@evdea:...uff cosa?...

12:27 PM  
Blogger Evdea said...

Lacrimuccia... uff non mipiacciono gli addii a pensarci bene mi stan sulle balle anche gli arrivederci.. mi stanno simpatici i ciao... però!

10:25 PM  
Anonymous tinapika said...

una vita senza amore non è una vita

1:08 PM  
Blogger hobbs said...

@evdea:...l'america è lontana...

@tinapika:...una vita senza amore è una vita senza amore, il vero problema è una vita senza un rene...

2:10 PM  
Blogger hobbs said...

@tinapika:...t'hanno precettato?...

2:11 PM  
Anonymous tinapika said...

ho fatto tutto da sola... brava eh?!

2:37 PM  
Blogger hobbs said...

@tinapika:...sindacalista autonoma...

3:30 PM  
Anonymous strepitio said...

mi rimane sul volto un'espressione tenue, piegata, un po' stupida.è un bel pezzo. di quelli che lasciano riaffiorare un universo di immagini e cose.

11:22 AM  
Anonymous nicogio said...

Venti milioni di italiani emigrati negli USA tra la fine dell'800 e la fine del '900. Un motivo ci sarà....

1:45 PM  
Blogger gipsyqueen said...

Una partenza, un distacco raccontati con queste immagini, efficacissime e insolite, stravaganti solo in apparenza... tu davvero la retorica non sai cos'è, Hobbs.

5:40 PM  
Anonymous freesia said...

una vita senza amore non è senza dolore... e il dolore senza amore è più difficile da sopportare. soffoca.
ti abbraccio, ma lieve lieve.

1:59 AM  
Blogger hobbs said...

@strepitio:...ti voglio stupita semmai, non stupida :)...

@nicogiò:...c'è, c'è, altrochè...

@gipsy:...un mio amico dice che quando comincio un disegno, non si capisce mai dove diavolo sto andando a parare, forse qui è la stessa cosa. Certo è che penso per immagini, e questo ha un peso...

@freesia:...pure tu mi caschi nel vizio della frase senza contesto...

11:09 AM  
Blogger Pralina said...

Sbaciuck! :*

10:42 PM  
Blogger hobbs said...

@pralina: :)

4:45 PM  
Anonymous maipiunoidue said...

le stazioni, i treni, gli arrivederci che suonano come addii...che tristèsssa. Caro Hobbs se provi amore o dolore vuol dire che SEI VIVO!!!della serie: "STRAZIAMI, MA DI BACI SAZIAMI!!!".

11:18 AM  
Anonymous Anonimo said...

L'illusione che una vita senza amore sia una vita senza dolore è dura a morire.
Eppure, l'amore allevia il dolore quando c'è.
Perciò, se non ti ho spedito le lettere che ho scritto, giorno per giorno, l'ho fatto solo per me. Per fare il nostro amore più piccolo, per dargli meno peso.
Per farti credere che so come si fa a "voltare pagina".
Per offrirti di me la parte da odiare.

1:46 PM  
Anonymous flounder said...

ti sto trascurando troppo, e me ne dispiace.
ma è che questo è un blog dove non si entra per caso, né si legge con leggerezza e attenzione. c'è troppa musica nelle parole.
non averne a male, poi torno e faccio gli straordinari, stampo tutto e leggo in treno.
baci.

5:19 PM  
Anonymous flounder said...

la chiusa è bellissima.
vale anche il contrario, però.

5:20 PM  
Anonymous freesia said...

...sarà....

8:27 PM  
Blogger hobbs said...

@maipiunoidue:...saziati allora, che è decisamente meglio...

@anonimoneanchetroppo:...splendido commento...
p.s.
e ci sei riuscita?

@flounder:...mi piace assai l'idea che mi leggi in treno, almeno quanto quella di illudermi di avere un orecchio assoluto, che poi è anche vero, solo che sono sordo...

adoro le chiuse, e poi, butto via la chiave.

io ti aspetto qui...

@freesia:...non ho capito...

9:12 PM  
Anonymous Anonimo said...

Caro Hobbs,
anche io adoro le chiuse, ma solo quelle sottovuoto.
Con i vasetti "Quattro Stagioni" della Bormioli, una sicurezza.
Quelli che al centro non fanno mai CLICK.
Purtroppo, mi ritrovo a nemmeno un mese di distanza dall'"invaso", con prodotti frizzanti, gassati per non dire esplosivi.

;o)

1:10 PM  
Blogger hobbs said...

@anonimonemmenotroppo:...beh, in effetti ci sono chiuse e chiuse...

unabomber del funghetto insomma...

2:14 PM  
Anonymous Anonimo said...

1) taci, guarda, che si trattava di funghi era meglio non precisarlo....

2) stasera uso un vasetto ad una manifestazione di estrema destra.

3) per ora ho sperimentato solo l'uso "brevi manu". Chissà ...

3:09 PM  
Blogger hobbs said...

@unabomber:...provane uno con un timer, così almeno hai il tempo per allontanarti e rivendicare l'attentato da una cabina telefonica...

3:41 PM  
Anonymous Anonimo said...

Fare i vasetti esplosivi naturali al 100% è un arte, mica un gioco da ragazzi...
Ci vogliono: vasetti con chiusura difettosa che fa click, vino bianco frizzante e anche un po' di limone nell'acqua di cottura, scarsa attenzione nel farli asciugare prima di invasare il prodotto.
Credo che possano riuscire anche con pezzi di frutta intera e pomodori pelati.

Per chi volesse saperne di più visiti il sito
www.porcinoatomico.com

4:32 PM  
Blogger hobbs said...

@porcinoatomico:...che poi in effetti è l'unico vero fungo atomico d.o.c., anche se ho un amico terrorista che fabbrica cinture esplosive con uova alla salmonella. Ecoterrorismo, guerra chimica? ma questa è un altra storia...

4:37 PM  
Anonymous Anonimo said...

TACI, GUARDA, raccapricciando all'indietro mi viene in mente quella volta che in Grecia ho ordinato "opossum" anzichè "octopus" e tantittime chiccen come le tue, e poi dentro ci ho trovato il pericolosissimo osso magone. Ecco, quella volta lì mi sono sentito un po' a disagio.
pensa, se avessi aveuto a portata di mano uno dei miei bei vasetti...

(hai visto che anche se sono anonimo hai subito attaccato bottone? Stasera, cinemino?
LET MI NO

5:22 PM  
Anonymous Anonimo said...

ops,
).

Dimenticavo che ti piacciono le chiuse.

5:25 PM  
Blogger hobbs said...

@opossum:...ne ho mangiato uno una volta, ma non era freschissimo e ho vomitato tutta la notte, osso magone compreso...

ti ho dato molta confidenza perchè mi ricordi un mio vecchio amico. anche lui con i funghi era un mezzo disastro, però in compenso mi faceva molto ridere...

ci vediamo al cinema allora.

5:39 PM  
Anonymous Anonimo said...

ollallà,
ATTENZIONE...
Che poi il tuo vecchio amico viene, legge e si amareggia.
Per le seguenti ragioni:

1) perchè lo paragoni, e i paragoni stanno solo tra elementi affini. Ma lui non era affine a nessuno.
2) perchè gli hai detto "vecchio", e lui è un tantinello vanitoso.
3) perchè gli hai dato del disastro a fungare e, invece, ha pure comprato il cestino da pescatore con il coperchio per non esibire il raccolto.
4) perchè lui ODIA i punti elenco.

OK, alle 20,30 davanti al Raffello, si va a vedere "Il profumo", sala verde.

6:31 PM  
Anonymous Anonimo said...

erano i passeggeri del Titanic?
Un abbraccione
charm

11:50 PM  
Blogger hobbs said...

@cestino da pescatore:...se mi piacesse anche solo il 20% di quanto ho amato il libro, potrebbe essere il film dell'anno...

comunque, mi piacete entrambi.

@charm:...in effetti è possibile, ma non cambia nulla, qui contava solo la partenza...

12:11 AM  
Anonymous Anonimo said...

facendo i miei soliti giri qui dentro, eccomi a questa meraviglia.
baci
misiasays

2:22 PM  
Blogger hobbs said...

misiasays: sono molto contento che ti piaccia, è un pezzo che ho amato molto e molto più di altri...

2:28 PM  
Anonymous Anonimo said...

good start

3:36 AM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home