giovedì, luglio 18, 2013

[eccomi]


















Eccomi, con un vestito che non ti aspetti e gli anni nelle tasche, sperando che non ti accorga tu, che sembri sapere ogni cosa, che sono troppo più grande di te per non insegnarti quel poco che so. Cose, come la danza sulla punta di una matita, o come si fanno i riccioli ad un'idea. Eccomi, che ti tengo per mano, magari scalzo, per non svegliare il tuo pomeriggio appeso alle ciglia, eccomi, che ti cerco ogni giorno, in tutte le cose che ancora non ho fatto per te o nell'unghia di luna che avanza a stanotte. Eccomi, ti cerco, nell'angolo di una scatola colorata, in ogni dubbio a cui sorrido l'estate. Eccomi che mi aggiusto il nodo alla gola, mi vedi? Se solo mi chiamassi papà, oggi, mi volterei nell'attimo esatto in cui capire che non voglio essere più solamente mio. Eccomi.

13 Comments:

Blogger amanda said...

splendida presentazione :)

12:23 PM  
Anonymous Anonimo said...

...nel tenergli la mano tutta la dolcezza e la bellezza dell'essere genitore. Il dimenticarsi di se stessi. Il sapere che ne vale la pena.
La nostalgia dell'essere stati a nostra volta figli.

11:51 PM  
Blogger albafucens said...

E' meravigliosa... hai un prezioso dono Hobbs, saper dare voce in modo genuino, autentico, gentile, altresì elegante a tutto quell'immenso microcosmo di sensazioni, pensieri, stupori, turbamenti e tanto altro che ci attraversano, leggendo, le parole si trasformano in immagini nitide, forti, edemozionano

E' bello, fa sperare, mantenere vivo lo stupore, contemplare ciò che ci circonda, emoziona, attraverso il tuo guardare, narrare, percepire.

12:35 PM  
Anonymous aitan said...

Moving... commovente

8:51 PM  
Blogger Mrs Quentin Tarantella said...

delicato e sentito (forte)...
grande hobbs

11:53 AM  
Blogger Stefania Bonfiglio said...

Le ultime righe sono in rima con il cuore e i polmoni della Vita.
Che bel dono che hai ricevuto.
E che bel dono offri a noi, leggendoti.

4:23 PM  
Blogger hobbs said...

amanda: grazie, sempre molto buona con me... :)

1:54 PM  
Blogger hobbs said...

anonimo/a:cosa che non dovremmo mai dimenticare, per altro...

1:55 PM  
Blogger hobbs said...

albafucens: e che ti dico a te? vabbè, tanto lo sai... :)

1:56 PM  
Blogger hobbs said...

aitan: e grazie anche a te, come sempre...

1:56 PM  
Blogger hobbs said...

quentin: si, sentito assai, confesso.

1:56 PM  
Blogger hobbs said...

Stefania: benvenuta, e grazie per il tuo commento. Purtroppo però, queste righe sono solo il racconto di un sogno, un desiderio. La vita non mi ha fatto questo regalo, e posso solo provare ad immaginarlo.

1:59 PM  
Blogger iomemedesima said...

ciao ti ricordi di me? una coccola da evdea...

11:54 PM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home